TESTATA

ATjhkjhgggf

Le associazioni di categoria aiutano gli imprenditori, colpiti dalla crisi causata dal Covid-19. infatti, le imprese (micro e piccole) avranno a disposizione quasi un milione di euro in finanziamenti agevolati.

 

Il consiglio comunale, di Vittorio Veneto, lo scorso 4 maggio, ha approvato la variazione di bilancio che prevede un contributo di 70mila euro per i confidi di garanzia.

I consorzi, invece, potranno mettere a disposizione mezzo milione di euro per garanzie che andranno a coprire il 50% del finanziamento.

Grazie alla convenzione presentata oggi, le imprese potranno chiedere finanziamenti contro garantiti dai consorzi per importi fino a 30 mila euro, rimborsabili in 72 mesi con 24 mesi di preammortamento. “Le banche aderenti all’operazione si impegneranno a fornire il denaro al tasso agevolato dello 0,7%”, spiegano le associazioni di categoria. Il consiglio comunale di Vittorio Veneto, inoltre, ha approvato lo “sconto” sull’IMU: per i proprietari che abbassano l’affitto a negozi, pubblici esercizi e laboratori, infatti, l’aliquota passa dal 10 al 5 per mille per tutto il 2021.

I proprietari, però, devono ridurre il canone annuo di locazione calcolando il doppio del risparmio garantito dall’abbassamento dell’IMU: se si risparmiano, per esempio, 500 euro, l’affitto viene ridotto di mille euro.