TESTATA

ATjhkjhgggf

 

ARTIGIANATO TREVIGIANO CONEGLIANO A CUORE APERTO

Continua la campagna attivata da Artigianato Trevigiano Conegliano, in collaborazione con le altre categorie nell’iniziativa “A cuore Aperto”, che prevede una raccolta fondi per l’acquisto di defibrillatori da posizionare nei luoghi più frequentati di Conegliano. Artigianato Trevigiano di Conegliano è di nuovo in prima linea e venerdì 29 novembre in una cerimonia pubblica, è stato consegnato il defibrillatore presso il campo sportivo di Scomigo.

Presenti, come rappresentanza del Comune di Conegliano, Sonia Colombari, assessore e referente del progetto e per l'ULSS 2 Marca trevigiana, il dr. Michelangelo Salemi, direttore degli ospedali di Conegliano e Vittorio Veneto.

Oltre a Presidente di Artigianato Trevigiano e del presidente della Onlus At Insieme a Voi, presenti i rappresentanti delle Associazioni locali di Scomigo che sono stati coinvolti nel progetto e che hanno fortemente voluto l'installazione del defibrillatore in un punto nevralgico del paese. Il Campo Sportivo (adiacente al centro città) è, infatti, luogo di incontro e ritrovo di molti gruppi associativi, in particolare l'associazione S.Elena gestisce il sito e organizza nel corso dell'anno 3 grandi eventi ricreativi con l'affluenza di molte persone. La presenza di un defibrillatore si rendeva, perciò, particolarmente indispensabile. Tuttavia l’impegno della onlus AT Insieme a voi, non si conclude quest’anno: donerà un secondo defibrillatore alla città di Conegliano anche il prossimo anno, e si è resa disponibile a partecipare al progetto, che per l'anno 2020 verrà ampliato, con la progettazione di un'apposita applicazione di mappatura delle postazioni presenti e soprattutto verterà sulla formazione di cittadini volontari all'utilizzo dell'apparecchio, nell'ottica più generale, di una nuova visione di educazione sanitaria.

Cit. Essere Impresa